Presentazione

L'Associazione “Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica”, fondata nel 1969, membro ufficiale della Federazione Internazionale di Chimica Clinica e di Medicina di Laboratorio –IFCC- che raccoglie i professionisti della Medicina di Laboratorio si propone i seguenti scopi:

•raggruppare coloro che per motivi professionali o di ricerca svolgono la propria attività nel campo della Biochimica Clinica e della Biologia Molecolare Clinica od in campi affini;

•promuovere iniziative tendenti a migliorare - nel campo della Medicina di Laboratorio con particolare riguardo alla Biochimica Clinica ed alla Biologia Molecolare Clinica – la preparazione culturale, il necessario aggiornamento professionale e l’organizzazione dei laboratori; in particolare a tali finalità l’Associazione promuove ed organizza manifestazioni culturali e corsi tesi all’acquisizione di crediti formativi ECM nei vari settori della Biomedicina e della Medicina di Laboratorio per i professionisti tecnici e laureati nei campi della Medicina e della Chirurgia (generali e specialistiche), oltre che in quella dei Servizi Diagnostici;

•collaborare per l'istituzione di corsi di specializzazione con programma unificato a livello nazionale e favorire l'inserimento nei laboratori dei laureati delle varie categorie con responsabilità corrispondenti alla qualificazione ottenuta;facilitare lo scambio di documentazioni ed informazioni scientifiche e tecniche utili all'espletamento dell'attività professionale;promuovere l’allestimento di metodi standard e la implementazione della qualità globale, ivi incluso il controllo di qualità, nonchè la certificazione e l’accreditamento nei laboratori di analisi in campo clinico;

•promuovere direttamente od indirettamente ricerche scientifiche nel campo della Medicina di Laboratorio con particolare riferimento alla Biochimica Clinica ed alla Biologia Molecolare Clinica;

•promuovere l'istituzione dei laboratori di riferimento;

•stabilire rapporti di collaborazione con le società e le federazioni scientifiche nazionali ed estere ed in modo particolare
la Federazione Internazionale di Chimica Clinica e di Medicina di Laboratorio (I.F.C.C.);

•promuovere relazioni amichevoli tra i Soci e promuovere la collaborazione culturale e scientifica tra i vari laboratori;

•organizzare riunioni scientifiche a livello regionale, nazionale ed internazionale;

•pubblicare un periodico scientifico organo ufficiale della società anche in funzione degli obiettivi formativi ECM.
 

Informazione

Le informazioni saranno disponibili a breve

Attenzione